skip to Main Content

La Fondazione Adolescere è uno dei 19 partner che anima l’iniziativa Oltrepò(Bio)diverso, la natura che accoglie, un progetto selezionato da Fondazione Cariplo nell’ambito del programma intersettoriale AttivAree mirato al rilancio delle aree interne lombarde.

Obiettivo del progetto è fare della biodiversità ambientale dell’Oltrepò la leva, basata su trasferimento di conoscenza e supporto allo sviluppo di innovative attività agricole, produttive e di ricerca, per contrastare lo spopolamento, l’isolamento e la stasi produttiva e sociale di queste aree.

Il progetto si articola in diverse azioni concrete rese possibili grazie alle idee e alla progettualità dei partner: tra questi 4 importanti atenei (Piacenza, Milano, Pavia, Genova).

Il ruolo di Fondazione Adolescere si declina su due fronti progettuali:

  1. Open Innovation Center (OIC): il nuovo centro per l’innovazione aperta che sostiene la nascita di nuove esperienze imprenditoriali in Oltrepò pavese, con sede presso La Penicina. Il progetto ha reso possibile il potenziamento della struttura sul fronte della ricettività e della formazione interuniversitaria, con presenza di centinaia di studenti e rappresentanti del mondo della ricerca. E’ stato realizzato un laboratorio scientifico di primo campionamento funzionale allo svolgimento di attività di ricerca sulle tematiche inerenti la biodiversità. Tra i progetti di ricerca più significativi citiamo la realizzazione del progetto “Prati Fioriti”, all’interno del parco de La Penicina.  
  2. Oltre L.A.R.A., un percorso formativo rivolto alle scuole di pianura, con l’obiettivo di far conoscere la realtà territoriale dell’Oltrepò, con il suo patrimonio ambientale e culturale. Per “OltreLara” si intende: ambiente naturale (OLTRE) e ambiente relazionale (LARA- Laboratorio sulle Aggregazioni e le Relazioni degli Adolescenti). Attraverso l’esperienza nella natura e nel territorio (anche intesa in forma didattica come l’Alternanza Scuola-Lavoro), i giovani delle scuole di pianura hanno la possibilità di raggiungere una consapevolezza affettiva ed emotiva della ricchezza del paesaggio e delle relazioni ad esso connesse.

Il progetto è stato avviato nel settembre 2017, con scadenza a dicembre 2019

Richiedi maggiori informazioni su questo servizio
[]
1 Step 1
Consenso privacy
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Back To Top